• giovedì , 27 aprile 2017
The swinging Mom

The swinging Mom

Oggi sono ospite di, Chiacchiere a Merenda, che è entrato subito tra i miei preferiti (non a caso l’ho scelto diverse volte nella Top of the Post settimanale): grafica e contenuti sono in uno stile delizioso che è proprio nelle mie corde. Insomma, sono onorata di potermi presentare su queste pagine!
Quando parlo del mio sito, sono solita dire, con orgoglio esagerato che è un po’ il mio quarto figlio. Forse è un’iperbole, ma diciamo che quantomeno è un’ “appendice” della mia terza gravidanza!
L’idea di aprire un mio spazio personale frullava da tempo (avevo infatti creato e fatto morire di inedia un blog su Blogger e ne tenevo persino uno nei primissimi anni 2000 prima dei social, su Giovani.it) ma c’era sempre qualcosa che mancava per darmi la spinta buona e la costanza.
L’ispirazione “definitiva” è venuta insieme al mio terzo bimbo: un uragano fin dalla pancia, non stava fermo un secondo e, per osmosi, nemmeno io. All’ennesima notte in bianco (coi primi due…dormivo!!) ho deciso che almeno le avrei rese un po’ più piacevoli e le avrei sfruttate per ideare e dare forma al fatidico blog. Sì, non mi bastava curare le due pesti, avevo voglia di qualcosa che sapesse di maternità ma anche di tutto quello che mi frullava come donna, come me. Scrivere è sempre stato un mio pallino, una mia grande passione, così come leggere (purtroppo tra famiglia e web il tempo per quest’ultima è sempre troppo poco!). Insomma, sommando le due cose è uscito The Swinging Mom, la mia “creatura”, uscita di pancia, in senso proprio letterale!! Dopo un po’ di smanettamento ho preso confidenza con l’aspetto tecnico e ho deciso di buttarmi, nonostante mancasse un mese e mezzo scarso al parto. Mi son detta che se, come coi figli, aspetti il momento “buono” finisci per non farlo più, così, consapevole del tempo tiranno e delle migliorie che potevo fare “prima” ho deciso di tuffarmi lo stesso. Il riscontro, da quando ho iniziato a curarlo in modo continuativo, è stato per me veramente sorprendente: mai pensavo, in pochi mesi, di trovare tante lettrici affezionate e una community così accogliente. Sul web non mancano, come nella vita reale, le polemiche e i fraintendimenti, ma trovo anche che si esprima al meglio un’insospettabile solidarietà femminile, al di là delle solite fazioni sugli argomenti da “manuale” di puericultura, e questo per me non ha prezzo. La mia speranza è di continuare ad esprimere la mia voce e sapermi mantenere sul doppio binario che mi caratterizza: intrattenere e “deliziare” con post anche frivoli ma anche informare, offrire contenuti utili e di valore, su cui discutere insieme. Non amo slegare le due cose: un eccesso di intrattenimento diventa futile e scadente ma anche polemizzare e militare senza conservare la leggerezza e lo spirito “fanciullesco” e il tocco femminile è pedante e soprattutto non rispecchia quello che sono. Approfitto per dire ancora un grande grazie di cuore a chi mi segue sempre e spero di aver incuriosito qualcuna che passi a trovarmi, sarà la benvenuta!!

 

Related Posts

Questo sito utilizza cookies per rendere più piacevole la vostra navigazione. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close