• giovedì , 17 agosto 2017
Pampers è famiglia – Auguri Mamme

Pampers è famiglia – Auguri Mamme

Questa mattina, come ogni mattina, ho letto le mail nella casella in arrivo e la prima ad attirare la mia attenzione è stata quella per una campagna Pampers dedicata alla festa della Mamma.

Solitamente il sabato non scrivo, passo il mio tempo tra giri sul fiume con Ale e Leo e panni da stendere e stirare, ma il punto focale della campagna era una domanda che ho trovato meravigliosa: “Qual è stata la prima volta che ti sei sentita davvero mamma?”.

Come mi succede ogni volta che devo organizzare, creare o scrivere, la mia mente ha cominciato a volare e ripensando ai due anni trascorsi con il nostro Leo, mi sono tornate alla mente emozioni che credevo fossero ormai diventate ricordi.

Diventare mamma è un percorso lento e difficile, un cambiamento radicale e profondo per ogni donna e ognuna di noi lo vive in modo differente. Per me è stato un tumulto di emozioni contrastanti che si sono fatte largo nel mio cuore un giorno alla volta e che mi hanno trasformata in una persona diversa, una donna diversa, una mamma.

Ho cominciato a pensare e ripensare al momento esatto in cui ho varcato il confine tra l’essere una donna e l’essere una mamma, tra il pensare a me stessa e il dovermi preoccupare per qualcun’altro; tra il mettere i miei sogni al primo posto e il fissare al centro del mio universo il mio Leo.

Ho capito che trovare la giusta risposta a quella meravigliosa domanda non era cosa scontata e semplice.

Non credo di poter identificare un momento esatto ma tanti piccoli istanti pieni di gioia, preoccupazione, orgoglio, amore che mi hanno insegnato a essere mamma; e oggi, quella piccola scossa di preoccupazione ben nascosta nel mio cuore che accompagna ogni gesto, ogni cambiamento, ogni scoperta di Leonardo, mi fa capire che mi sono trasformata e che gravito intorno a lui con profonda attenzione, cercando di non intralciare i suoi passi e calibrando a fatica quel desiderio di stringerlo forte a me ogni volta che lo sento e lo vedo indifeso di fronte ai piccoli e grandi scogli che il suo percorso di crescita gli mette davanti.

Pampers è riuscito, con una domanda così semplice ma così profondamente carica di emozioni, a toccare tutti quei sentimenti che mi accompagnano durante la crescita del mio nanetto e il video realizzato per la festa della mamma racchiude tutta l’attenzione, la cura e la qualità che Pampers regala alle mamme con i suoi prodotti di altissima qualità e con la profonda attenzione che ripone nei confronti  del cammino al fianco dei nostri piccoli. Pampers è famiglia. Pampers è Mamma.

#storiadiprotezione

 

Related Posts

Questo sito utilizza cookies per rendere più piacevole la vostra navigazione. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close